Visite guidate e accompagnate per novembre e dicembre

Diversamente dal normale calendario, per i mesi di novembre e dicembre 2016 sarà possibile prenotare al Concessionario Coopculture (06.39967700) le visite dei sepolcri per singoli, gruppi e scuole – nei consueti orari delle 10:00, 11:00 e 12:00 – nei seguenti giorni del mese:

-         Novembre: secondo e quarto venerdì del mese; primo e terzo sabato del mese;  seconda e quarta domenica del mese;

-         Dicembre: secondo venerdì del mese;  primo, terzo e quinto sabato del mese;  seconda domenica del mese.

In merito alle visite accompagnate, si potranno prenotare nei seguenti giorni, sempre alle ore 10:00:

-   Novembre: primo, terzo e quinto martedì del mese;

-   Dicembre: secondo martedì del mese.

Valeri_visita

Rievochiamo

Domenica prossima, 25 settembre, l’Associazione Epica “Legio VII Gemina” svolgerà all’interno del Parco la manifestazione di rievocazione storica “IMAGO ROMANA. Artigianato e guerra nell’antica Roma“, con postazioni didattiche che mostreranno aspetti della vita quotidiana e della pratica militare nell’antica Roma.

La manifestazione, aperta a tutti, è gratuita e particolarmente consigliata per bambini e ragazzi.

Questo il programma:

- ore 10.00: Apertura della manifestazione e dei banchi didattici
- ore 11.00: Addestramento del legionario
- ore 12.00: Il sutor della legione, chi era?
- ore 15.30: Addestramento del legionario

Per tutta la durata della manifestazione i banchi didattici sono aperti al pubblico

14409293_10210477840572928_987311244_n

Restauri in corso nel Sepolcro Barberini

Presto il Sepolcro Barberini sarà visitabile per la prima volta e finalmente si potranno ammirare la decorazione pittorica dei piani sopraterra e la parte ipogea che ospitava le sepolture.

Imponenti sono stati gli interventi della Soprintendenza per l’agibilità della Tomba e la valorizzazione degli interni ed ancora sono in corso i lavori di restauro degli splendidi mosaici pavimentali della zona ipogea. I restauratori sono all’opera con delicati interventi conservativi e di consolidamento che, tra le altre cose, consentiranno l’accesso dei visitatori senza rischi per la preziosa pavimentazione.

Con l’apertura del Sepolcro Barberini, che ha sempre costituito una sorta di segnacolo, simbolo di quel tratto della campagna romana e che ora svela i suoi segreti, diventeranno tre, con la tomba dei Pancrazi e quella dei Valeri, i monumenti funerari del Parco Archeologico della via Latina che possono essere goduti interamente dai visitatori.

A breve nuovi aggiornamenti…

6 5 4 3 2 1